Crea sito







 


U.F.O.

A quanti di noi non è capitato, almeno una volta nella vita, di alzare gli occhi al cielo e ammirare l'infinito con un pizzico di curiosità? Cosa si cela oltre la realtà che possiamo vedere e percepire? Il mistero ci attrae alla scoperta di nuove realtà, realtà oscure, sconosciute che ci appaiono così lontane... Ma il nostro pensiero è capace di viaggiare velocemente, attraversando tempo e spazio, alla scoperta di mondi dove non esistono confini... mondi in cui regnano fantasia e mistero, mondi che, forse, svelano importanti verità...
E all'improvviso una luce che si muove in modo strano e abbiamo pensato che fosse un ufo.

U.F.O.  Ma sappiamo veramente che cosa si intende con questo acronimo? Sappiamo quali sono gli oggetti di fattura terrestre che spesso sono scambiati per astronavi aliene? Ecco la definizione che dà del termine Ufo il Cisu ed un'infarinatura a quanti si avvicinassero solo ora a questo argomento.

COSA SIGNIFICA UFO?
UFO ("unidentified flying object") è una sigla d'uso internazionale che significa "oggetti volanti non identificati". Per "fenomeno UFO" intendiamo l'insieme delle testimonianze di persone che riferiscono di aver visto in cielo delle luci o degli oggetti che non sono riusciti a identificare con qualcosa di noto.
LE CARATTERISTICHE DEL FENOMENO
La casistica ufologica è costituita da un'ampia tipologia di fenomeni che vanno dalle "luci notturne", agli "oggetti diurni" che si caratterizzano come strani per l'aspetto (forma, dimensioni, colori) o per il comportamento (forti velocità , rapidi movimenti, "manovre"). Un certo numero di avvistamenti è accompagnato da conferme strumentali quali fotografie, filmati, rilevamenti radaristici.
Esiste inoltre la categoria degli "incontri ravvicinati", cioè quei casi in cui la distanza tra il testimone e il corpo o la luce osservato è di poche decine di metri. Si parla in particolare di "incontri ravvicinati del secondo tipo" quando si riscontrano effetti sulle persone o sull'ambiente, quali tracce al suolo, piante bruciate, disturbi di tipo elettromagnetico, e di "incontri ravvicinati del terzo tipo" (resi famosi dal celebre film di Spielberg) per quelli caratterizzati dalla presenza di "esseri" animati, di aspetto generalmente umanoide.
IL "MITO UFO"
In conseguenza dell'aumento di interesse nel fenomeno e di diffusione delle informazioni su di esso che si è registrato nel corso degli anni, parallelamente al fenomeno UFO è nato un vero e proprio "mito UFO": praticamente tutti oggi hanno una conoscenza, anche solo occasionale dell'esistenza degli UFO e delle principali caratteristiche del fenomeno: a ciò si aggiunge un diffuso insieme di convinzioni e aspettative sulla natura del problema che influenzano addirittura i testimoni, inducendoli a chiamare "UFO" qualunque luce o oggetto aereo insolito.

Un discorso a parte va fatto per certi gruppi che dell'"UFO extraterrestre" hanno fatto un oggetto di culto pseudo-religioso: esistono vere e proprie sette guidate da persone che dicono di essere "in contatto" con questi extraterrestri, di cui riceverebbero messaggi di pace e fratellanza cosmica.

LE IPOTESI PROPOSTE
Sulla natura delle cause del fenomeno UFO esistono numerose ipotesi. Quella senza dubbio più conosciuta è quella "extraterrestre", secondo la quale gli UFO sarebbero astronavi provenienti da altri mondi. La possibilità di vita intelligente al di fuori della Terra è un problema che da sempre impegna e divide gli scienziati e affascina l'"uomo della strada" e l'eventualità che altre creature stessero già visitando il nostro pianeta ha contribuito a diffondere l'interesse e la curiosità nei confronti del fenomeno UFO. Al di là però degli stessi problemi legati a questa ipotesi (quali la provenienza di questi "visitatori cosmici" e i loro metodi di spostamento) mancano delle prove in grado di confermare in modo inconfutabile questa tesi, così come non trovano riscontro nella realtà molte delle credenze che si hanno sugli UFO, come l'immagine dell'astronave a forma di "disco" o la presenza di "omini verdi".

Parallelamente all'ipotesi extraterrestre, se ne sono sviluppate altre egualmente "esotiche" relative a viaggiatori nel tempo, universi paralleli, fenomeni paranormali, apparizioni religiose. Queste teorie sono state formulate nel corso degli anni per cercare di adeguare le possibili spiegazioni all'apparente "irrazionalità" della casistica raccolta, ma rientrano nel campo della fantasia piuttosto che in quello della speculazione scientifica.

Un secondo gruppo di ipotesi nega invece ogni causa straordinaria: si tratterebbe di velivoli sperimentali più o meno segreti, di fenomeni atmosferici ancora sconosciuti, oppure di pure e semplici confusioni da parte dei testimoni, sotto l'effetto del "mito ufologico".

Allo stato attuale delle conoscenze, non esistono prove concrete in favore di alcuna ipotesi. Gli stessi dati finora raccolti sono insufficienti per una qualsiasi conclusione definitiva a causa della loro frammentarietà ed imprecisione. Si tratta perlopiù di testimonianze rese da osservatori occasionali e come tali affette da errori legati alla stessa percezione umana. Inoltre i dati estratti dagli avvistamenti ufologici sembrano spesso contraddittori ed i parametri costanti finora emersi dagli studi non bastano ad identificare chiaramente una sola possibile causa, tanto da far presupporre la concorrenza di fattori diversi dietro l'unica sigla "UFO".
AVVISTAMENTO UFO
In tutto il mondo vengono avvistati ogni anno migliaia di UFO, e le immagini a disposizioni di studiosi e ricercatori del fenomeno, sono davvero moltissime.
Spesso è difficile distinguere un'immagine autentica da un falso. I primi fotomontaggi, frutto di mitomani risalgono a molti decenni fa e venivano realizzati attaccando dei pezzi di carta al vetro. Dopo scattando una foto si otteneva il paesaggio con un bell'oggetto sfocato che diventava un UFO. Ultimamente le tecniche artigianali hanno ceduto il passo a sistemi sempre più precisi, per cui è diventato davvero difficile capire quando si è in presenza di un'immagine autentica e quando invece, si tratta solo di un prodotto artificiale realizzato da qualche bontempone.


TORNA  A  HOME PAGE


QUESTO sito NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA NESSUNA PERIODICITÀ, PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N. 62 DEL 7.03.2001.
Questo sito non è stato creato a scopo di lucro o politico.

03/08/2011 scritto da BAT-ENZO