Crea sito

     AMBIENTE  TERRA



SMALTIMENTO RIFIUTI

LA CARTA



La possibilità di riciclare questo materiale per produrre altra carta e cartone è praticamente totale. Carta e cartone rappresentano oltre il 20% della massa totale di rifiuti prodotti, e perciò è opportuno innanzitutto evitarne gli sprechi e poi differenziare questi materiali dagli altri rifiuti.

La produzione di nuova carta e cartone consuma una grande quantità di alberi, acqua ed elettricità, per cui si comprende che il riciclaggio produce anche un risparmio delle risorse naturali ed energetiche.

ASIA da tempo ha introdotto il bidoncino domiciliare della carta, ma poiché spesso questi contenitori sono stati rimessi sulle strade di pubblico passaggio, invece che nelle pertinenze, i risultati ottenuti non sono stati del tutto soddisfacenti.

Cosa SI
• giornali e riviste

• carta da pacchi (pulita, e non legata da fili metallici

• imballaggi di carta e cartoncini in genere

• sacchetti di carta

• scatole e scatoloni anche ondulato (appiattiti)

• cartoni per bevande in poliaccoppiato (es. tetrapak)

• tabulati di fotocopie

• carta per usi grafici e da disegno

• libri

• quaderni e opuscoli

• astucci e fascette in cartoncino

• scatole vuote di medicinali e imballaggi di cartone

Cosa NO

• carta sporca di cibo o di altre sostanze

• carta oleata o plastificata

• carta chimica da fax

• piatti e bicchieri di carta

• carta carbone

• carta chimica tipo fax o schedine

• carta con residui di colla

• materiali diversi dalla carta (metalli, plastica, vetro, pile, medicinali, stracci, pannolini e assorbenti, mozziconi di sigaretta)

Modalità di conferimento

La carta va introdotta nell'apposito contenitore evitando di accartocciare i fogli e riducendo in pezzi cartoni e cartoncini più voluminosi.

La carta può essere depositata nel bidoncino condominiale in ogni momento, ma preferibilmente il giorno prima dello svuotamento. Non viene fornito alcun sacchetto per la carta.

Attenzione, non introdurre carta o cartone all'interno di buste di plastica, abbasserebbe la qualità, e quindi aumenterebbe i costi della raccolta.

I cartoni della pizza possono essere conferiti insieme alla carta, se non sporchi e ridotti a pezzi; altrimenti, possono essere introdotti nel bidoncino dell'organico, sempre ridotti a pezzi, ma senza utilizzare il sacchetto biodegradabile (si riempirebbe subito!).

UTENZE DOMESTICHE

Abitazioni fino a 5 famiglie: MASTELLO da 50 litri

Condomini: uno o più BIDONI da 120, 240 o 360 litri

Frequenza di raccolta: 1 giorno su 7

Il giorno e l'orario di raccolta dei rifiuti sono indicati

nel Calendario consegnato insieme al KIT.

UTENZE NON DOMESTICHE


Attività commerciali: uno o più BIDONI di adeguato volume, ma non superiore a 660 litri.

Frequenza di raccolta carta: 2 giorni su 7

Frequenza di raccolta cartoni: 6 giorni su 7

Il giorno e l'orario di raccolta dei rifiuti sono indicati nel Calendario consegnato insieme ai bidoncini.




 



torna a index