Crea sito

       CASA        


  Le Virtù del Bicarbonato     

 



al posto dell'ammorbidente - Un bel cucchiaio nella vaschetta del detersivo: rende i panni
morbidi e disinfetta

alito fresco - sciogliere 1 cucchiaino (5g) di bicarbonato in un bicchiere d'acqua.
Poi sciacqua la bocca come faresti con un normale collutorio: funziona, e ti lascerà un gusto
fresco in bocca!

antiparassitario - Per eliminare i parassiti dalle piante, mescola 1 cucchiaino (5g) di bicarbonato
e 3 cucchiai di olio d'oliva.
 Versa 2 cucchiaini di questa miscela in una tazza d'acqua, riempi uno spruzzatore e vaporizza la pianta, evitando il getto
diretto sui fiori. Ripeti quest’operazione ogni 20 giorni

argenteria - Forma un impasto con acqua e bicarbonato (3 parti di polvere e 1 d'acqua), e applicalo mediante un panno di
cotone o di lino direttamente sulla superficie dell’oggetto da pulire, insistendo in modo particolare sugli sbalzi e le decorazioni (eventualmente potresti utilizzare anche uno spazzolino da denti morbido, per arrivare più in profondità), fino a quando avrai eliminato le macchie da ossidazione. Poi sciacqua e asciuga.

assorbiodori - In un recipiente posto nel frigorifero, nell'armadietto portabiancheria o quello
delle scarpe...
va sostituito ogni tre mesi

barbecue - 1 cucchiaio (25g) di bicarbonato sotto forma d'impasto
 (3 parti di prodotto, 1 di acqua) per pulire griglie
 e piastre del barbecue.

bollito tenerissimo - Per rendere la carne del bollito più tenera: aggiungi 1/2 cucchiaio di Bicarbonato ogni litro d’acqua
a inizio cottura.

calcare o muffa - Per rimuovere le tracce di calcare e muffa dal box doccia, dai tappetini in plastica, dai sanitari e per
lucidare la vasca da bagno, forma un impasto con 3 parti di bicarbonato e 1 di acqua;
quindi spargilo su una spugna e sfregalo direttamente sulle superfici da lavare.


ceramica e porcellana - Usa un impasto di acqua e Bicarbonato (3 parti di Bicarbonato, 1 di acqua), da sfregare
direttamente con le mani sulle pareti delle tazze.

cura dei capelli - 1 cucchiaino (5g) di bicarbonato, aggiunto allo shampoo, per rimuovere residui di prodotti fissativi
 (gel, lacca, schiuma), una volta la settimana


dimenticato il detersivo per i piatti? - deterge e disinfetta, neutralizza gli odori

fittelle soffici - Un pizzico di bicarbonato per rendere soffici le frittelle

foglie lucide - Le foglie delle piante devono sempre essere pulite, passale con una spugnetta morbida imbevuta in una soluzione di acqua e bicarbonato (puoi usare lo stesso sistema anche per pulire e lucidare le foglie delle piante finte).

fondo delle bottiglie - Per eliminare i depositi dal fondo delle bottiglie, inserite sale grosso e gusci d'uovo sbriciolati,
aggiungete acqua tiepida e sbattete forte.
Sciacquate sempre abbondantemente e con molta cura.


Formiche?? - mettere in un contenitore raggiungibile facilmente, ma con le pareti interne completamente lisce, un cucchiaio
da tavola di Bicarbonato Solvay e uno di zucchero a velo.
Gli insetti, attirati dall’aroma dolce, entrano nella ciotola e mangiano la miscela, per loro nociva.
versarne regolarmente un po’ nello scarico del lavandino e spargerne una sottile linea sui davanzali, negli angoli nascosti e
lungo gli zoccolini della cucina, creerà una sorta di barriera invalicabile
Per aumentare l’efficacia dell’intervento puoi unire a Bicarbonato Solvay del normalissimo borotalco: l’esatto motivo non è noto, ma questa miscela risulta assai sgradevole per gli insetti


frittata soffice - Sarà più soffice aggiungendo la punta di un cucchiaino ogni tre uova

frutta e verdura - Riempi un recipiente con acqua (1 cucchiaio per litro d'acqua) di bicarbonato e lascia a bagno la frutta o l’insalata per almeno una decina di minuti.
Quindi sciacqua bene sotto acqua corrente.


gioielli in argento - Prendi un contenitore, ricoprilo con un figlio di carta d'alluminio e riempilo con acqua calda, aggiungendo qualche cucchiaio di Bicarbonato e di sale da cucina (1 cucchiaio, 25g) ogni litro d'acqua.
Immergi l'oggetto da pulire e lascialo a bagno in questa soluzione per un'ora. Poi sciacqua e asciuga con un panno morbido.


i petali di rosa - I petali di rosa vengono spesso utilizzati in cucina per ricette sfiziose oppure per decotti.
Prima di utilizzarli è bene immergere i petali per circa dieci minuti acqua fredda e bicarbonato (1 cucchiaio ogni litro d'acqua).
Poi sciacquarli e lasciarli asciugare su un panno.



torna ad home page
 


QUESTO SITO NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA IN QUANTO VIENE AGGIORNATO
SENZA NESSUNA PERIODICITÀ, PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI
DELLA LEGGE N. 62 DEL 7.03.2001.

25/04/2011 scritto da BATENZO