Crea sito



Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante.
Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.
I precedenti consigli, riconducibili a pratiche con scopi terapeutici, non assicurano alcun tipo di garanzia sul fatto che effettivamente queste terapie, sebbene riportate accuratamente, correttamente e senza contravvenire alla legge, possano sostituire l'intervento di un medico tradizionale.





Aneurisma aortico

È la forma più comune di aneurisma.

Sintomi

I sintomi variano a seconda del punto dove l'arteria è dilatata, comunque in generale si registra raucedine, tosse, difficoltà a respirare e a deglutire.

Cause
Anche le cause sono diverse a seconda della porzione di arteria colpita, spesso l'origine può essere infettiva. La causa più frequente resta comunque l’arteriosclerosi. Per quanto riguarda il tratto ascendente la patologia scatenante è solitamente l'aortite sifilitica, mentre per il tratto a livello dell’istmo dell’aorta la causa più rilevante è rappresentata dai traumi.

Terapia consigliata
La terapia è chirurgica e solitamente prevede l'asportazione dell'aneurisma e la sua sostituzione con un vaso artificiale.

Sintomi per Aneurisma aortico
Affanno, Fame di aria, Asfissia, Male di cuore, Difficoltà della deglutizione, Disfagia, Disfonia, Dispnea, Epigastralgia, Mancanza del fiato, Irritazione alla gola, Dolore al petto, Dolore al precordio, Raspino in gola, Raucedine, Difficoltà della respirazione, Difficoltà di respiro, Mancanza del respiro, Senso di soffocamento, Dolore allo sterno, Alterazione nell'emissione di suoni, Toracalgia, Dolore al torace, Tosse, Tosse secca, Alterazione della voce,

Si consiglia sempre di parlarne al proprio medico curante .

torna a HOME PAGE        


QUESTO sito NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA NESSUNA PERIODICITÀ, PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA
LEGGE N. 62 DEL 7.03.2001.
L'AUTORE NON HA ALCUNA RESPONSABILITÀ PER QUANTO RIGUARDA gli articoli scritti che sono presi da altri blog o siti SITI da i QUALI  DECLINO OGNI RESPONSABILITÀ PER GLI EVENTUALI ERRORI ED INESATTEZZE RIPORTATI NEL sito E PER GLI EVENTUALI DANNI DA ESSI DERIVANTI

21/02/2011 scritto da BAT-ENZO