Crea sito

SAPERE



 Simboli (non) casuali
Abbiamo visto, infatti, come sia possibile rintracciare tutta una serie di simboli occulti sulla banconota da un dollaro, come il segno delle corna sia ben lungi dall'essere una semplice goliardata, bensì un saluto tra appartenenti alla bieca organizzazione degli Illuminati.

Mi preme specificare che non necessariamente l'uso di questi simboli significa appartenenza a questi gruppi. Quando questi sono usati in modo ripetuto, del tutto fuori luogo e da persone che nemmeno dovrebbero farli, allora sono un chiaro indizio del loro significato. Simboli come quelli di aziende o organizzazioni, poi, non possono essere casuali. Ogni logo è studiato nei minimi particolari per veicolare messaggi chiari e precisi.


L'immagine in apertura ne è un classico (ma non per questo meno interessante) esempio. Oggi voglio scoprire alcuni dei simboli ancora non trattati fino ad ora.

Cominciamo con la Vodafone: certo qualcuno si è chiesto che cosa rappresenti, una goccia di sangue? un serpente che si morde la coda? Le analogie sono tante e il significato come al solito mai chiarito ufficialmente. Quello che non salta subito all'occhio, però, è che il simbolo è stato "riciclato" da uno già esistente. Il Ku Klux Klan, ben prima della nascita della compagnia di telecomunicazioni, aveva adottato un simbolo, nel mezzo del quale... indovinate cosa c'era? Proprio così e in questo caso non si tratta di somiglianze stiracchiate o alla lontana. E' LO STESSO SIMBOLO

Il simbolo certamente più importante per le nostre indagini, comunque, è certo quello dell'occhio onniveggente. Oggi lo troviamo dovunque e, tanto per riportare un esempio interessante, nel logo della CBS.  Sin dagli albori. , all'inizio non c'è alcuna traccia dell'occhio onniveggente; tuttavia negli anni successivi il logo originale è stato stravolto. Possiamo solo azzardare il motivo (comprata dagli Illuminati?) ma è pur vero che proprio nello stesso periodo una soap chiamata "Guiding Light" è apparsa sul network. Coincidenza?

Passando ad altro, certo il logo di AOL vi sarà noto, un altro palese esempio di occhio onniveggente. In questo caso possiamo notare altri collegamenti con gli Illuminati. Ricordate l'interessante blog (portato al silenzio) "postmodern -research"? Lì veniva suggerito un collegamento tra Shriners e il messenger di AOL. Ricordo che gli Shriners sono massoni di alto livello (originariamente era necessario essere del 33° grado per poter entrare nel gruppo).


Tornando indietro nel tempo, invece, possiamo notare l'occhio onniveggente in una delle prime versioni della bandiera americana.



Le prime volte che si notano questi particolari, inevitabilmente prevale lo scetticismo. Si pensa che siano forzature (anche se nel caso della Vodafone è tutt'altro che una forzatura), esagerazioni o semplici coincidenze. Uno studio più approfondito, tuttavia, non lascia spazio a dubbi. Un sottile filo simbologico collega le azioni degli Illuminati, basta sapere dove guardare.

Simbolismo, occhio che tutto vede, l'11 settembre e le star della musica pop-rock

Qui sopra un noto simbolo massonico: la piramide con in cima l'occhio che tutto vede, simbolo che deriva da quello dell'occhio di Horus (qui sotto).



 E qui sotto una foto della (tristemente) nota pop-star Lady Gaga che fa un gesto massonico per mimare lo stesso simbolo: All seeing eye (occhio che tutto vede); altre informazioni su Lady Gaga ed il suo simbolismo le potete trovare nell'articolo la grande cospirazione di lady gaga.


Ma non è certo la sola a "propagandare" in maniera subliminale (ma non troppo) questo simbolo.



E a proposito di questi simboli occhiuti ecco il video di una manifestazione per la commemorazione dell'11 settembre: attorno ad un cerchio che chiaramente corrisponde alla pupilla, le persone di dispongono formando il contorno dell'occhio. Se avete avuto qualche dubbio sul fatto che le élite occulte utilizzino certi simboli, credo proprio che il video ve li toglierà.





TORNA A HOME PAGE

QUESTO sito NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA NESSUNA PERIODICITÀ, PERTANTO, NON PUÒ
CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N. 62 DEL 7.03.2001.
Questo sito non è stato creato a scopo di lucro o politico.

07/05/2011 scritto da BATENZO