Crea sito

SAPERE




GLI  ILLUMINATI


 



Notevole l'intervista a Svali , una donna che ha fatto parte degli illuminati nel 2001

La prima parte del lungo testo, ci offre una panoramica degli Illuminati piuttosto dettagliata, con informazioni sulla loro struttura (piramidale, chiaramente) ripresa anche nell'articolo che mostra chi è alle redini del mondo.

Procedendo con la seconda parte, vengono affrontati i mestieri (o ruoli) nella gerarchia degli Illuminati che, a questo punto cominciano a prendere forma come un'organizzazione fortemente gerarchica e pianificata. Interessanti molti dei ruoli, soprattutto gli scienziati del comportamento per le loro implicazioni negli articoli futuri.

La terza parte descrive cosa vogliono ottenere gli Illuminati e la strada che intendono seguire per adempiere a questo scopo.
I pilastri di questo progetto (che verranno poi richiamati in altri articoli sono essenzialmente un tracollo economico e una presa di potere militare).

Con il quarto capitolo, si comincia ad affrontare l'argomento centrale di tutta la trattazione: la programmazione che viene effettuata dagli Illuminati sui propri membri per mantenere il segreto sull'organizzazione. Si tratta di un deprecabile processo che consiste in ripetuti traumi e abusi per rendere una persona vulnerabile e poterne così manipolare la coscienza, seguendo l'idea di Pavlov e dei suoi cani. Nel quarto capitolo, inoltre si parla dei cosiddetti "passi della disciplina" e ne vengono spiegati
 i primi 5.

Proseguendo, abbiamo un articolo che affronta un primo metodo di programmazione utilizzato dagli Illuminati, poichè si tratta di una programmazione eseguita su di una macchina (l'uomo) che funziona in modo differente da un computer, necessita di metodi particolari (basati comunque sul paradigma trauma/droghe - stimolazione.

Proseguendo, si affronta la programmazione con onde celebrali (vengono spiegate le diverse onde celebrali e il loro utilizzo nella creazione di perfetti schiavi) e la programmazione militare (usata per creare i futuri soldati che porteranno a compimento il piano finale).

Altri tipi di programmazione affrontati sono quella governativa, CIA e scientifica (utilizzate per preparare i membri a svolgere compiti "pubblici" e di supporto al gruppo) e quella legata a storie, film, cartoni o drammatizzazioni (che riguarda un po' più
da vicino anche noi poichè molti di questi strumenti sono opere che giungono anche a noi attraverso i canali "ufficiali").

Il sesto passo della disciplina, viene spiegato in dettaglio nell'articolo successivo: si tratta del condizionamento al tradimento dei propri cari per il bene del gruppo. Se questa fedeltà dovesse venir meno, infatti, il soggetto sarebbe certo un pericolo per
 la segretezza dell'organizzazione ed è per questo motivo che viene utilizzata quella che Svali definisce come programmazione suicida, ovvero una programmazione che spinge il soggetto ad autoeliminarsi nel momento in cui lasciasse
il gruppo.

Direttamente collegato al precedente, l'articolo "prevenire l'accesso al sopravvissuto" è rivolto direttamente a coloro che sono usciti dall'organizzazione per consigliare alcuni modi per tenersi al sicuro dal gruppo (un elemento essenziale per la propria sicurezza e per non attivare della programmazione).

La programmazione di gusci e consigli interni, affronta la creazione di più personalità nel cervello di un membro degli Illuminati, indispensabili per mantenere una distanza tra la personalità diurna (così è definita quella "pubblica") e quella notturna (quella propria del gruppo).

Articoli successivi affrontano la programmazione spirituale (parlando dell'aspetto occulto del gruppo) e quella relativa alla frammentazione della personalità nucleo per la creazione di supervisori interni che possano governare i diversi sistemi di controllo interni.

Con il quindicesimo articolo termina la parte descrittiva e comincia una lunga intervista fatta a Svali su punti che non ha approfondito nel suo discorso.

La prima parte dell'intervista, affronta la vita di Svali, su questo testo non credo ci sia molto da dire, fornisce solo informazioni di background per meglio contestualizzare lo scritto.

La seconda parte, tratta nuovamente l'organizzazione del gruppo aggiungendo dettagli più personali.

La terza parte parla di come Hollywood, dietro finanziamento degli Illuminati, sia una gigantesca fabbrica di programmazione, attraverso simboli presenti in svariati film.

Proseguendo, viene affrontata la ben nota connessione (anche a livello storico) massoneria - Illuminati, mentre nella quinta parte dell'intervista la connessione tra gli Illuminati e le agenzie governative.

La discussioni seguenti vertono sull'abuso rituale e sulla simbologia degli Illuminati. Quest'ultimo in particolare è di importanza cruciale, poichè come ben sappiamo tutte le opere di quest'organizzazione sono intrise del loro simbolismo occulto e conoscerlo ci da la possibilità di distinguerle.

L'ottava parte affronta il cosiddetto "quarto Reich" (ovvero il NWO), mentre quella successiva parla di rituali, sacrifici e accenna allo shapeshifting, il quale riceverà ulteriori approfondimenti (è sempre un'argomento controverso) in un'altro articolo.

Proseguendo, si parla di prove dell'esistenza degli Illuminati e alcune loro possibili vulnerabilità (in particolare l'atteggiamento arrogante di chi detiene un potere pressoché illimitato). Viene poi descritta più in dettaglio l'organizzazione di questi occultisti (con particolare riferimento alla struttura degli USA poichè è da lì che proviene Svali).

Una delle parti più importanti è quella che affronta in modo dettagliato il piano degli Illuminati. In questo caso voglio riportare nuovamente ciò che è scritto nel testo, ricordando ancora una volta che tutto ciò che è scritto negli articoli che avete letto risale a prima dell'11 settembre 2001 (che è un po' il punto da cui l'escalation degli Illuminati è cominciata).

Ci saranno continui conflitti nel medio oriente, con una grande minaccia di una guerra nucleare come culminazione di queste ostilità
Un collasso economico devasterà l'economia di USA ed Europa, come nella grande depressione
Una ragione per cui la nostra economia continua a sopravvivere è il supporto artificiale che la Federal Reserve le ha dato, manipolando i tassi di interesse, ecc.
Un giorno, questo non funzionerà (o sarà tolto di proposito) e la prossima grande depressione colpirà
Il governo richiamerà tutti i suoi bond e prestiti, insieme a tutti i debiti delle carte di credito
Ci saranno bancarotte di massa su scala nazionale
L'Europa si stabilizzerà per prima, e la Germania, la Francia e l'Inghilterra (sopresa) avranno le economie più forti ed istituiranno tramite le UN una moneta internazionale.
Il Giappone si tirerà fuori anche se la sua economia sarà indebolita
Le forze di mantenimento di pace saranno usate dalle UN per prevenire le rivolte
I leader si riveleranno e le persone saranno costrette a giurare loro fedeltà in un tempo di caos e devastazione finanziaria.
Si parla poi della storia degli Illuminati, della televisione come metodo di controllo mentale (certo blando e non coercitivo, ma non per questo meno efficace per gli scopi preposti ad esso. In particolare l'avvertenza dell'esistenza di messaggi subliminali.

Un'altro argomento interessante sono i cosiddetti "pistoleri solitari" e il loro ruolo in relazione agli Illuminati.

Le ultime due parti del testo sono relative alle facoltà psichiche degli Illuminati e al più terribile tipo di programmazione, che sfrutta l'induzione di uno stato vicino alla morte per andare ad influenzare il più profondo subconscio di una persona.


Discutere di una mole di informazioni tale è davvero complicato (ed è anche questo il motivo per cui ho creato il riassunto qui sopra). Mi preme dire che tutto ciò che avete letto non è ovviamente da considerarsi come verità assoluta. Tuttavia, la gran parte dello scritto è decisamente importante e la sua validità è corroborata da informazioni al di fuori di questa fonte.
 Alcune parti, come quelle del rapporto con Dio (attenzione - NON con la chiesa) sono molto più personali e meno "utili" (se vogliamo dire così) nell'analisi di fatti e situazioni ma costituiscono un interessante riflessione a livello religioso.

Ho ritenuto importante riportare in questo riassunto l'intero piano di conquista degli Illuminati come è stato descritto da Svali, poichè è una delle parti che più trovano riscontro con la realtà della situazione odierna.

A questo punto la riflessione è l'ultimo passo che dobbiamo compiere, per trarre una conclusione da tutto questo. Vi invito a condividere la vostra, insieme a dubbi e perplessità che (naturalmente) potreste avere avuto.

Durante i secoli, questi gruppi hanno praticato apertamente in alcuni paesi e segretamente in altri, dove la cristianità o altre religioni hanno opposto le loro pratiche. Alcuni dei gruppi, che sono derivati dalle antiche radici, sono i Cavalieri Templari, i Rosacroce, i seguaci di Baphomet e i culti druidici. Questi gruppi sono stati i precursori (o le radici) dell'illuminismo dei nostri giorni. I leader Illuministi originali hanno preso quelle che credevano essere le migliori pratiche di ogni religione radice, le hanno combinate in principi ed hanno organizzato questi principi secondo specifiche linee guida.


L'illuminismo dei giorni nostri, è una filosofia fondata sulla ricchezza, ma praticata in tutti gli strati sociali. E' una filosofia i cui principi si sono sparsi per il mondo. E' cominciata con la branca tedesca dei Rosacroce, si è espansa in Inghilterra ed è arrivata negli USA con i primi coloni

Gli Illuminati hanno 3 branche principali:
La branca tedesca, che supervisiona le altre . 
 La branca Inglese, che controlla le finanze .
La branca Franco/Russa

Tutte e tre le branche sono rappresentate sia negli USA che in Canada, così come in ogni altro paese del mondo.
Gli Illuminati sono così organizzati negli USA

Hanno gruppi in ogni citta' principale  
 Hanno originariamente infiltrato gli USA partendo da Pittsburgh, PA e da qui si sono espansi
Ci sono 18 città attraverso gli USA, che sono considerate "centri di potere" maggiori, cioè:
Washington, DC e le aree circostanti
Albany, New York,

Pittsburgh, Pa
Il "triangolo dorato" di Winston Salem, Raleigh, NC area
Minneapolis, Minn
Ann Arbor, Mich
Wichita, Kan.
Phoenix, Az.
Portland, Or.
Flagstaff, Az.
Seattle, Wash.
Houston, TX
Los Angeles, CA. e l'area circostante
Atlanta, Ga.
New Orleans, La.
Springfield, Miss
Altre città sono importanti per gli Illuminati, ma queste città incanalano denaro per loro, conducono ricerca e spesso consigli regionali siedono al loro interno.
 

GERARCHIA DEGLI ILLUMINATI


Gli Illuminati hanno organizzato la loro società con livelli estremamente gerarchici e stratificati. Infatti, i livelli più elevati sono conosciuti come:

Livello gerarchico: Gli Illuminati hanno diviso gli USA in 7 regioni geografiche: ogni regione ha il suo consiglio regionale, composto di 13 membri, con un consiglio di 3 anziani ciascuno. Queste regioni interagiscono per finanziamenti, personale, addestramento, ecc. Sotto ogni consiglio regionale, c'è un consiglio locale. Quest'ultimo è un consiglio di 13 membri, il capo dei quali siede nel consiglio regionale e da informazioni a proposito dei gruppi locali sotto la sua guida. Anche il consiglio locale ha un consiglio di 3 anziani.
Un consiglio capo locale in una grande area metropolitana può assomigliare a questo:

Capo del consiglio locale (rapporta al consiglio regionale)
2 intermediari (rapportano tutte le attività al capo)
4 amministratori (supervisionano e amministrano le finanze, predispongono le attività)
6 capi addestratori (sopra agli addestratori nei gruppo locali, addestrano altri insegnanti)
Sotto al consiglio, ci sono sei persone designate come informatori o intermediari, che vanno ai meeting dei gruppi locali, interagiscono con i loro leader e fanno rapporto al consiglio in capo
Livello Anarchico: i livelli sotto i consigli capi sono conosciuti come livelli anarchici
Sotto il livello intermedio, c'è il livello dei gruppi locali, assomiglia a questo:
"gruppi sorelle" locali (variano di numero, a seconda delle dimensioni della città/area)
Una grande area metropolitana può avere dai 10 ai 27 gruppi
Ogni "gruppo sorella" è capitanato da:
Un prete/pretessa capo: questo lavoro ha una carica di 3 anni, per permettere a differenti persone del gruppo di avere un ruolo di leader
Ogni gruppo ha diversi membri, con specifici ruoli
Una cosa che voglio enfatizzare è che gli Illuminati oggi sono generazionali. I loro membri nascono in un gruppo altamente organizzato. La descrizione qui sopra è rappresentativa, con piccole varianti, della maggior parte delle grandi città statunitensi. Centri abitati minori sono organizzati secondo linee guida simili, ma uniti assieme per creare un solo consiglio locale.

                                                     Come gli Illuminati fanno soldi
Gli Illuminati sono coinvolti in diverse aree per raccogliere denaro di cui necessitano per sopravvivere. Ci sono molte imprese illegali in cui sono coinvolti, così come in quelle legali.

Droga: Gli illuminati si sono collegati con mafia e colombiani anni fa, per aiutarsi a vicenda nel portare droga da e negli USA.
Gli Illuminati sono generalmente ricchi uomini d'affari che hanno 4 strati di persone sotto di loro. Il quarto strato (più basso) ha contatti con le persone nell'industria della droga. Non si identificano mai come Illuminati, ma solo come persone che desiderano investire con profitto garantito. In cambio i gruppi locali, fanno da corrieri per denaro e droga o fanno da copertura per le operazioni.
Pornografia: Gli Illuminati sono legati in molte città con pornografia/prostituzione/pedofilia e schiavitù. Ancora, molti strati sono presenti come un buffer tra il vero "management" e quelli realmente coinvolti nell'attività. Bambini sono spesso forniti dai gruppi locali del culto e addestrati alla prostituzione, fotografati e filmati in ogni tipo di pornografia disponibile.
Armi: Gli Illuminati e altri gruppi sono coinvolti anche nel traffico internazionale delle armi. Gli Illuminati hanno corrieri ben addestrati che attraversano confini nazionali e internazionali in gran segreto. Non rivelano le loro fonti e anche loro hanno altri 2 strati di persone sopra, fino alla persona degli Illuminati con il denaro.
Acquisto di codici per computer militari: Gli Illuminati hanno persone di ogni strato di vita civile addestrate ad andare e raccogliere informazioni vicino ad una base militare. Una tipica persona usata può essere l'innocente moglie di un militare, un uomo d'affari locale e persino uno studente. C'è un contatto dentro alla base, che porta le informazioni a quello esterno. Alcune volte, il contatto è pagato con denaro, informazioni o beni. I codici dei computer militari sono cambiati casualmente; gli Illuminati hanno almeno 5 o 6 contatti in ogni base più grande, che li avvertono quando i codici stanno per essere cambiati. Gli Illuminati vogliono avere accesso ai computer militari, per avere accesso a documenti segreti.
Compravendita di assassinii: questo è fatto in tutto il mondo, più in Europa che negli USA. Queste persone sono pagate con molti soldi per compiere assassinii privati o politici. Il denaro è pagato all'assassino o all'addestratore (generalmente dividono il ricavato). All'assassino è offerta protezione in un altro stato, finchè le acque non si calmano. Se l'uccisione è fatta in Europa, può essere mandato all'estremo oriente degli USA e viceversa. Gli Illuminati hanno un'ampia area di di luoghi e false identità per nascondere queste persone, a meno che per qualche ragione non vogliano che l'assassino sia eliminato. In quel caso viene immediatamente catturato e ucciso.
Addestramento di militari/mercenari: Indovinate chi viene pagato per l'addestramento di gruppi paramilitari? Chi ha campi di addestramento in Montana, Nevada e Nord Dakota? Chi occasionalmente offre la propria esperienza in cambio di una grossa ricompensa economica? Non si pubblicizzano mai come "Illuminati" a meno che il gruppo non sia affine alla loro causa.
Questi addestratori invece sono uomini forti, freddi, brutali che offrono di insegnare a questi gruppi in cambio di denaro o, meglio, lealtà. Molti gruppi paramilitari sono stati portati negli Illuminati in questo modo, senza la reale conoscenza di cosa
sia realmente il culto. Danno agli Illuminati un modo per monitorare questi gruppi e può essere utile per loro avere gruppi militari pronti all'azione.
Finanze: Gli originali Illuministi/Illuminati erano banchieri e hanno addestrato finanzieri per organizzare il proprio denaro e incanalare i fondi illeciti di cui sopra attraverso "rispettabili" gruppi/organizzazioni. Inoltre, dispensano carità, organizzazione di comunità come attività di facciata e riciclano il denaro grazie a queste. Gli Illuminati hanno un profondo orgoglio della propria capacità di manipolazione del denaro e della loro abilità di coprire le proprie tracce attraverso strati su strati. Tutte le tracce bancarie conducono al Belgio, il centro finanziario mondiale degli Illuminati. Queste sono solo alcune delle maggiori attività finanziarie degli Illuminati. Hanno moltissime risorse finanziarie a coprire le proprie imprese, il che significa che possono ingaggiare i migliori avvocati e contabili per coprire le proprie tracce.

 ROMPERE LA CATENA:                                                                                                                                                                                                                                         Liberarsi dalla programmazione del culto
Equipaggiamento Frequentemente usato dagli Addestratori
Può essere d'aiuto ai terapisti conoscere l'equipaggiamento che gli addestratori usano. Se il loro cliente descrive questi oggetti, che possono apparire piuttosto sofisticati, credetegli. Il culto è diventato decisamente avanzato tecnologicamente.

Sale d'addestramento: la stanza d'addestramento media è una stanza colorata in modo neutro, con muri dipinti di grigio, bianco o beige. Alcune possono essere dipinte di vari colori come parte di codici di colori. Spesso sono collocate in stanze segrete sotterranee, nelle fondamenta di larghe residenze private e sono collegate all'edificio principale da un ingresso segreto. Stanze d'addestramento temporanee possono essere create per esercitazioni all'esterno in tende nascoste.
Addestratori: Gli Illuminati hanno una regola: ci devono essere sempre almeno due addestratori che lavorano con una persona. Questo previene che un addestratore sia troppo severo o troppo permissivo o sviluppi un legame con il soggetto. L'occhio attento dell'altro addestratore previene questo. Addestratori più giovani sono accoppiato con altri più vecchi ed esperti. L'addestratore più vecchio, insegna al più giovane che fa la maggior parte del lavoro. Se il più giovane non è in grado di completare un compito, quello più anziano entra in gioco.
Capi istruttori: insegnano e lavorano con i capi dei consigli. Tutti i membri, anche i più elevati, devono essere istruiti nuovamente per una "messa a punto" di tanto in tanto.
Macchine EEG: sono usate estensivamente per la programmazione con onde celebrali e per verificare che ci sia uno stato di trance profondo prima di iniziare una profonda programmazione. Agli addestratori è spiegato come leggere i risultati.
Tavolo degli Addestratori: un largo tavolo, frequentemente acciaio coperto da plastica o altro materiale facilmente pulibile.
Ai lati, ad intervalli ci sono lacci per braccia, gambe, collo per impedire il movimento
Sedia dell'addestratore: grande sedia con appoggi per le braccia. Ha dei lacci come sopra per impedire il movimento di chi si siede sopra.
Equipaggiamento per lo shock: modelli e tipi sono piuttosto vari, in base all'età e alla compagnia. Molti hanno un set di cavi coperti di gomma, con elettrodi che possono essere connessi con velcro, gomma (punte d'acciaio poste sotto le unghie) o gel (per aree più grandi come busto, gambe o braccia). Alcuni sono piccoli elettrodi che possono essere collegato vicino a occhi
o genitali. Questi sono connessi a "scatole shock" che possono controllare le intensità e frequenza delle scariche elettriche.
Droghe: qualsiasi quantità di oppiacei, barbiturici, ipnotici, sedativi ed anestetici. Droghe resuscitative e antidoti sono inclusi, chiaramente indicati e catalogati. Molte droghe, specialmente quelle sperimentali, sono conosciute solo con nomi in codice come "alphin 1".
Equipaggiamento CPR: in caso la persona abbia reazioni avverse alle droghe o alla programmazione. A volte un bambino esce improvvisamente durante una sequenza di programmazione e viene drogato fino all'overdose con droghe progettate per adulti. L'addestratore deve dargli l'antidoto e resuscitarlo. Sono molto avvertiti su questo fatto e puniscono severamente i bambini per insegnargli ad uscire solo quando chiamati.
Cuffie per realtà virtuale: l'elemento chiave degli ultimi anni. Molte sequenze di programmazione usano immagini olografiche e realtà virtuale, inclusi programmi di assassinio in cui la persona "uccide" realisticamente un altro umano. Questi dischi virtuali sono molto più avanzati che i videogame.
Equipaggiamento per il body building: usato per incrementare la massa muscolare per operazioni militari
Strumenti d'acciaio: usati per essere inseriti in orifizi e causare dolore
Macchine per tirare: usate come punizione, tirano la persona senza rompere le ossa (estremamente dolorose)
Griglie e proiettori per l'addestramento: per proiettare griglie su muri o pavimento
Proiettore per film: per mostrare filmati, nonostante dischi per la realtà virtuale stiano rimpiazzando questi proiettori.
Computer: collezionano e analizzano dati, mantengono informazioni sulle persone, codici di accesso militari
Diari degli addestratori: contengono copie dei sistemi dei soggetti, incluse alterazioni, codici di comando, ecc.
Oggetti di comfort: usati per dare comfort a soggetti. Possono essere giocattoli o dolci per i bambini o olii per massaggi. Asciugamani caldi o beveraggi possono essere dati, mentre l'addestratore "si lega" alla persona con cui lavora. Questa è probabilmente la parte più importante del processo di addestramento e l'insegnante la spiega in modo calmo, quanto bene abbia svolto il compito e come sia orgoglioso di ciò.


Alcune informazioni importanti, sono quelle riguardanti l'organizzazione degli illuminati, ma su tutte il concetto degli "strati" usati per proteggere le persone in capo all'organizzazione, applicati anche alle informazioni che vengono fatte trapelare intenzionalmente.

Rilevante è anche il fatto che l'addestramento venga impartito da due o più addestratori per evitare legami o imperfezioni, che venga ripetuto nel tempo per essere sempre efficienti, segno della meccanica precisione dell'organizzazione.

Mestieri negli Illuminati

Per comprendere la programmazione generazionale, è utile capire PERCHE' il culto affronti tutti i problemi derivanti dal programmare le persone. L'addestramento rappresenta tempo ed impegno e nessuno - specialmente un membro del culto- spende quell'ammontare di energia a meno che non ci sia un ritorno dall'investimento. Questa è una semplice panoramica dei lavori più comuni nel culto. Non è intesa per essere esaustiva, o da considerarsi completa.

Il culto ha una gerarchia di mestieri molto gerarchica. Come ogni grande organizzazione, per poter funzionare bene necessita di persone ben addestrate al loro lavoro- così ben addestrate che possano svolgere il loro lavoro senza nemmeno pensarci. Per mantenere la segretezza questo gruppo deve anche avere persone completamente dedicate a non rivelare il proprio ruolo nel culto (anche a fronte di minacce di morte o punizioni). Il culto vuole membri che siano completamente leali al gruppo e ai suoi ideali, che non discutano mai gli ordini assegnati. Queste qualità nei membri del gruppo assicurano la perpetuazione del culto e che i suoi segreti non siano mai rivelati al pubblico.

Questo è un campione di alcuni lavori nel culto (non in ordine di priorità):

Informatori: Queste persone sono addestrate ad osservare dettagli e conversazioni e a riportare prove fotografiche. Sono addestrati per fare rapporto al loro leader locale o al loro addestratore e consegneranno un grande ammontare di informazioni sotto trance ipnotica. Una dettagliata conoscenza delle conversazioni e persino documenti possono essere recuperati in questo modo. Sono anche spesso usati come "piante" per raccogliere informazioni sia in ambito governativo che nei meeting del gruppo.

Allevatori: Queste persone sono spesso scelte dall'infanzia per avere e crescere dei figli. Possono essere scelti a seconda delle linee di sangue, scambiati in matrimoni combinati o in alleanze interne al culto per "elevare" il bambino. Un parente a volte vende i servizi del bambino come allevatore al capo locale del culto in cambio di favori o di uno stato più elevato nella gerarchia. Questi bambini sono raramente usati come sacrificio, generalmente sono dati ad altri nel culto che li adottano e li crescono ma all'allevatore viene detto che ogni bambino nato da lei viene "sacrificato" per prevenire il legame affettivo con i figli. Occasionalmente, nei culti anarchici, un leader locale o un parente ha un bambino come risultato di una relazione incestuosa. Questi bambini sono dati via o uccisi, ma alla madre viene detto che il figlio è stato dato ad un ramo distante e deve rassegnarsi.

Prostitute: le prostitute possono essere uomini o donne di qualsiasi età. Sono addestrate fin dalla tenera età a dare favori sessuali a uno o più adulti in cambio di pagamento ai propri genitori o al gruppo locale del culto. Occasionalmente, la prostituta può essere data ad un membro del culto su base temporanea come "ricompensa" per un lavoro ben fatto. La prostituzione infantile è un grande business per il culto e l'addestramento di bambini molto piccoli in questo ruolo è preso molto seriamente. Prostitute giovani sono anche usate per screditare figure politiche al di fuori del culto.

Pornografia: un bambino usato nella pornografia (che può includere bestialità) può anche essere di qualsiasi età o sesso. La pornografia infantile è un altro grande business nel culto e include film di vario genere. I bambini sono addestrati a questo ruolo fin da prima dell'età scolare, spesso con l'aiuto e l'approvazione dei genitori. I genitori sono pagati o vengono ricompensati con favori in cambio della vendita del proprio figlio o del permesso che il proprio figlio sia addestrato in quest'area.

Media: Queste sono persone molto brillanti e loquaci. Sono mandati a scuole di giornalismo e lavorano nei media locali o regionali al termine degli studi. Questi individui hanno molti contatti sia con l'organizzazione che con il mondo esterno. Scrivono libri e articoli in sintonia con il pensiero illuminista senza mai rivelare la loro reale affiliazione. Tendono a manipolare le ricerche nei loro articoli, a favorire solo un punto di vista come negare l'esistenza di DID o abusi rituali. Per esempio, intervistano solo psichiatri/psicologi affini a questo punto di vista e ignorano dati per presentare un'immagine convincente al pubblico. Se necessario mentono o modificano dati per supportare il proprio punto di vista. Ci sono membri del gruppo che sono stati appositamente addestrati per aiutare a modificare l'opinione pubblica sulla non-esistenza del culto(es. i culti no esistono, nessuna persona razionale crederebbe a questa "isteria di massa"). Gli Illuminati credono che il controllo dei media sia il controllo del pensiero delle masse. Per questo motivo, prendono molto seriamente l'addestramento di questo personale.

Pulitori: aiutanti alle cerimonie, i pulitori ripuliscono meticolosamente l'area dopo i rituali. Ispezionano il sito dopo una cerimonia e lo passano al setaccio. Imparano questo mestiere fin dai primi anni di vita.

Preparatori: queste persone preparano tavoli, vestiti, candele e paramenti velocemente ed efficientemente. Questo lavoro è insegnato fin dall'infanzia.

Lettori: leggono dal Libro dell'illuminazione o dagli archivi locali, mantengono copie della letteratura sacra al sicuro e sono addestrati in lingue antiche. I lettori sono valutati per la loro voce chiara e per l'abilità di drammatizzare importanti passaggi e portarli alla vita.

Tagliatori (cutters): sono addestrati a sezionare animali o a fare sacrifici umani (sono anche conosciuti come gli affettatori del culto) possono uccidere rapidamente, senza emozioni ed efficientemente. Sono addestrati fin dai primi anni di vita

Cantori: cantano e dirigono i cori di canzoni sacre nelle occasioni più importanti

High Priest/priestess: la persona che ha questo incarico è cambiata ogni pochi anni nella maggior parte dei gruppi, ma può rimanere in carica maggiormente in gruppi minori. Queste persone amministrano e guidano il loro gruppo locale e coordinano i lavori nel culto, danno incarichi e smistano le date degli incontri date dai leader regionali. Attivano anche il "telephone tree" del gruppo, valutano i membri e guidano tutte le attività spirituali. Fanno rapporto ai consigli regionali.

Addestratori: queste persone insegnano ai membri del loro gruppo i loro lavori e monitorano le performance di questi agli incontri locali o dopo un compito assegnato. Queste persone fanno rapporto all'high priest del proprio gruppo e al capo locale degli addestratori.

Punitori: queste sono le persone che puniscono brutalmente i membri colti mentre violano le regole o agiscono fuori dalla loro autorità. Sono universalmente malvisti dagli altri membri del culto, nonostante siano ringraziati per un lavoro ben fatto dall'high priest locale. Generalmente forti fisicamente, impiegano ogni metodo ritenuto necessario per prevenire la ricorrenza di un comportamento indesiderato. Le punizioni possono essere pubbliche o private, dipende dalla serietà dell'infrazione.
Ogni gruppo locale ha diversi punitori.

Cercatori: Queste persone rintracciano e tengono d'occhio i membri che cercano di abbandonare il proprio gruppo locale. Sono addestrati ad usare cani, armi, taser e tutte le necessarie tecniche di rintracciamento. Sono anche in grado di usare internet per monitorare le attività di una persona. Tengono traccia di delle carte di credito, degli assegni e altri mezzi per trovare persone scomparse.

Insegnanti: queste persone insegnano a gruppi di bambini per indottrinarli alla filosofia del culto, i linguaggi e altre aree specializzate.

Cura dei bambini: queste persone si prendono cura dei bambini più piccoli quando gli adulti sono agli incontri dei gruppi locali. Di solito è solo per i bambini molto piccolo, dopo l'età di 2 anni i bambini sono impegnati in qualche forma di attività di gruppo guidata dagli istruttori. Queste persone sono generalmente calme e freddamente efficienti.

Corrieri: Questi membri portano armi, denaro, droga o artefatti illegali attraverso stati o confini nazionali. Di solito sono persone giovani e sole, senza responsabilità esterna. Sono addestrati nell'uso di armi da fuoco per uscire da situazioni difficili. Devono essere affidabili ed in grado di passare qualsiasi barriera.

Ufficiali di comando: queste persone supervisionano l'addestramento militare nei gruppi locali ed aiutano ad assicurare l'esecuzione di questi esercizi. Delegano i lavori a quelli sotto di loro e sono responsabili al capo del consiglio locale. Il consiglio ha almeno un membro all'interno a rappresentare la branca militare degli Illuminati. Inoltre, ci sono molti lavori in ambito militare sotto agli ufficiali di comando.

Scienziati del comportamento: questi individui spesso supervisionano l'addestramento nei gruppi locali e regionali. Questi studiosi del comportamento umano sono intensamente coinvolti nella raccolta di dati e nella sperimentazione umana nel nome della conoscenza del comportamento umano nel regno scientifico. Sono universalmente freddi, metodici e impersonali e impiegano ogni mezzo per studiare i traumi ed i loro effetti sulla personalità umana. Il loro interesse principale è implementare la programmazione e il controllo del culto nel modo più efficiente e duraturo possibile.

Ci sono molti altri lavori nel culto. Il culto spende molto del suo tempo a rendere persone in grado di svolgere questi lavori gratis, ecco perchè programmano le persone a credere che stiano facendolo per la loro "famiglia" e per il mondo. La realtà, ovviamente, è che l'individuo è abusato e soggiogato per il vantaggio del culto

Il piano degli Illuminati

Prima di discutere le tecniche di programmazione, è importante capire la filosofia che sottolinea perchè gli Illuminati stiano programmando le persone. Tutti i gruppi hanno obiettivi e gli Illuminati non fanno eccezione. Fare soldi non è il loro fine ultimo, ma un mezzo per un fine: dominare il mondo. Gli Illuminati hanno preparato un piano simile ai piani quinquennali o decennali dell'ex unione sovietica. Questo è ciò che credono e insegnano ai loro seguaci.

Che abbiano successo o no è un'altra questione. La seguente è l'agenda per TUTTI i livelli degli Illuminati. Con ogni obiettivo, gli Illuminati hanno specifici passi che pianificano di implementare per raggiungerlo.  Ogni regione degli USA ha dei "centri nevralgici" o di potere per l'attività regionale. Gli USA sono stati divisi in 7 grandi regioni geografiche. Ogni regione ha località al suo interno con complessi militari e basi che sono nascoste in aree isolate o in larghe tenute private.

Queste basi sono usate ad intermittenza per insegnare ed addestrare generazioni di Illuminati in tecniche militari, combattimento a mani nude, controllo delle masse, uso di armi e tutti gli aspetti della guerriglia militare. Perchè? Perchè gli Illuminati credono che il nostro governo, come lo conosciamo, così come tutti i governi del mondo siano destinati a crollare.

Ci saranno collassi pianificati ed avverranno nei seguenti modi:

Gli Illuminati hanno pianificato prima un collasso finanziario che renderà la grande depressione come un picnic. Questo si avvererà attraverso le manovre delle grandi banche e delle istituzioni finanziarie del mondo, attraverso manipolazioni degli stock e dei tassi di interesse. La maggior parte delle persone sarà indebitata verso il governo federale attraverso banche, carte di credito, ecc. Il governo richiamerà ogni debito immediatamente, ma la maggior parte delle persone non sarà in grado di pagare e finirà in bancarotta. Questo causerà il panico finanziario generalizzato che si avvererà simultaneamente in tutto il mondo, poichè gli Illuminati credono fermamente nel controllo delle persone attraverso le finanze.

Poi ci sarà un cambio di gestione militare, regione dopo regione, mentre il governo dichiarerà uno stato di emergenza e la legge marziale. Le persone saranno in preda al panico, ci sarà uno stato anarchico in molte località e il governo giustificherà la sua mossa come necessaria per sedare le rivolte. Il culto ha addestrato leader militari e persone sotto la loro direzione all'uso di armi e di tecniche per il controllo delle masse per implementare questo nuovo stato delle cose. Questo è perchè così tanti sopravvissuti sotto i 36 anni saranno stati programmati militarmente. Le persone che non sono Illuminati o non sono affini alla loro causa, resisteranno. Gli Illuminati si aspettano questo e saranno addestrati (già lo sono) per fronteggiare questa eventualità. Sono preparati nel combattimento a mani nude, controllo delle masse e, se necessario, uccideranno per controllare le masse. Gli Illuminati stanno addestrando i loro membri ad essere pronti per ogni possibile reazione al cambio di gestione. Molte vittime del controllo mentale saranno chiamate al dovere con codici di comando preimpostati. Questi codici sono stati predisposti per creare un nuovo sistema completamente leale al culto. La distruzione di codici programmati sotto trauma sarà usata per distruggere o seppellire ogni persona non leale al culto.

Basi militari saranno rivelate in ogni località (sono già lì ma sotto copertura). Nei prossimi anni, saranno rivelate: ogni località avrà basi regionali e leader a guidarle. La gerarchia rifletterà da vicino quella attuale.

Circa cinque anni fa, approssimativamente l'1% della popolazione USA era già parte degli Illuminati, affine o sotto controllo mentale (quindi considerata utilizzabile). Mentre questo può sembrare poco, immaginate l'1% della popolazione altamente addestrata nell'uso delle armi, nel controllo delle masse e nelle tecniche di comportamento e di psicologia, armata con armi e collegata a gruppi paramilitari.

Queste persone saranno anche completamente dedicate alla loro causa. Gli Illuminati pensano fermamente di poter facilmente avere la meglio sul restante 99% della popolazione, la maggior parte della quale non è addestrata o lo è debolmente come i "cacciatori della domenica". Anche i militari locali saranno sopraffatti e gli Illuminati avranno gruppi regionali con leader altamente preparati. Contano anche sull'elemento sorpresa che li aiuti durante il piano. Molti dei leader più alti nella branca militare degli illuminati sono o sono stati ufficiali militari e hanno già una buona conoscenza delle tecniche migliori per superare le difese di una regione.

Dopo il cambio di gestione militare, alla popolazione verrà data la possibilità di sposare la causa degli Illuminati o rifiutarla (con imprigionamento, dolore, persino punizioni e morte). Queste persone pensano che gli intelligenti o "illuminati" siano nati per comandare. Sono arroganti e considerano la popolazione come "stupide pecore" che sono facilmente comandabili se viene loro offerta una forte leadership, aiuto economico in un mondo instabile e conseguenze in caso di ribellione. La loro aggressività senza ritegno e l'abilità di implementare quest'agenda non deve essere minimizzata.

I leader bancari degli Illuminati, come i Rothscild, i Van Der Bilts, i Rockefellers, i Carnegies, i Mellons, per esempio, riveleranno se stessi e si offriranno di salvare l'economia mondiale. Un nuovo sistema di scambi monetari, basato su un sistema monetario internazionale e basato tra Cairo (Egitto) e Bruxelles (Belgio).   Una vera "economia mondiale" creata per un "nuovo ordine mondiale" diverrà realtà.

C'è di più nell'agenda degli Illuminati, ma queste sono le basi di essa. Quest'agenda è ciò in cui gli Illuminati credono e si addestrano. Daranno la vita per questa causa, per poter insegnare alle generazioni future poichè credono nei propri figli.
Mi è stato detto che la generazione dei mie figli vedrà l'attuarsi del piano, in qualche momento nel 21° secolo. Ad oggi, gli Illuminati hanno supportato il loro piano con la segreta infiltrazione di:

Media
Sistema bancario
Sistema di educazione
Governo locale e federale
Scienze
Chiese

 

Stanno lavorando da centinaia di anni per prendere il controllo di queste 6 aree. Non vanno ad un'istituzione locale e dicono "ciao, sono un Illuminato locale e voglio prendere possesso della vostra banca". Cominciano invece ad avere diverse persone che investono fondi in molti anni, comprando gradualmente più e più azioni di una banca (o di altre istituzioni) fino a quando non hanno il controllo finanziario di essa. Non parlano apertamente della propria agenda o delle attività del culto. Questi sono ben rispettati "Cristiani" che appaiono come uomini d'affari nella comunità. L'immagine nella comunità è importante per un Illuminato. Faranno qualsiasi cosa per poter mantenere una facciata normale e rispettata ed evitare di essere scoperti.
In un centro di comando di una grande città metropolitana, , c'erano:

un capo dell'amministrazione di un'attività locale
il CEO di un'azienda delle difesa
il preside di una scuola cristiana
il vicesindaco della città
un giornalista
un'infermiera
un dottore
uno psicologo del comportamento
un colonnello dell'esercito
un comandante della marina
Tutti a parte uno, andavano in chiesa settimanalmente, erano ben rispettati nella comunità. NESSUNO di loro appariva "malvagio" o "marchiato".

Se li incontrate di persona, probabilmente vi piacerà d'istinto chiunque di queste persone intelligenti, comunicative, piacevoli, addirittura carismatiche. Questa è la loro più grande copertura, dato che spesso ci aspettiamo che un grande male "appaia" malvagio, dato che i media dipingono il male come causa di cambiamenti nella faccia, o marchi come nel Caino biblico. Nessuno degli Illuminati che io abbia conosciuto ha mai avuto un apparenza malvagia nella vita di tutti i giorni, nonostante alcuni avessero disfunzioni, come se fossero alcoolizzati. La dissociazione che guida gli Illuminati è la loro più grande copertura per non essere individuati in questo momento. Molte, se non la maggior parte, di queste persone sono completamente conscie del grande male in cui sono coinvolte, durante la notte.

Ci sono altri gruppi che non sono parte degli Illuminati, ma di cui gli Illuminati sono a conoscenza. Gli Illuminati non sono l'unico gruppo che segue pratiche esoteriche o adora antiche divinità o demoni. Incoraggiano le divisioni tra i diversi gruppi ("divide et impera" è uno dei loro principi chiave) e non sono preoccupati degli altri gruppi. Invece, spesso li accolgono sotto
 la loro protezione, se possibile. Questo è successo sempre di più negli ultimi anni, mentre gli Illuminati hanno scambiato i loro principi di addestramento, che sono considerati i migliori dai gruppi più segreti, in cambio di lealtà alla causa. Mandano i loro addestratori a questi gruppi, i quali fanno rapporto ai consigli locali e regionali.

Nell'arena politica, gli Illuminati finanzieranno entrambi i lati di una corsa, perchè la loro massima più grande è che "fuori dal caos, ordine" o la disciplina dell'anarchia. Questo è perchè hanno mandato armi e fondi a entrambi gli schieramenti delle due guerre mondiali in questo secolo. Credono che la storia sia un gioco, come gli scacchi. L'unico che per strategia, combattimento, conflitti e test si dimostri il più forte, emergerà. Io non abbraccio più questa filosofia ma tempo indietro l'ho fatto, con tutto il cuore. Spero che, mentre queste persone e la loro agenda vengono esposte, l'uomo comune si alzi contro questo piano contro l'umanità.


Alcuni commenti riguardo a questo articolo, vertono principalmente su l'annunciata crisi economica, i cui primi scricchiolii si cominciano a sentire solo ora. Questi articoli sono stati fatti nell'anno 2000, quindi ben prima dell'11 settembre e delle prime avvisaglie della situazione economica attuale.

Vengono esposti alcuni principi chiave della filosofia degli Illuminati, ai quali comunque è possibile arrivare con il ragionamento e come, pretenziosamente, vogliano dominare il 99% della popolazione con un esiguo numero di persone.
Ce la faranno, grazie anche all'effetto sorpresa poichè è probabile che la maggior parte della gente nemmeno si accorga di essere stata ingannata in questo subdolo modo

 Come gli Illuminati programmano le persone

Nei primi capitoli, ho definito l'Illuminismo, i suoi scopi, un po'della sua filosofia, denaro che crea imprese e un agenda che aiuta a spiegare PERCHE' programmino le persone. Credo che queste siano cose importanti da capire, come prefazione per i prossimi capitoli. Perchè? Le tecniche di programmazione che descriverò richiedono un incredibile quantità di tentativi, tempo, dedizione e pianificazione da parte del culto per essere attuate su un individuo. Solo un gruppo di persone così motivato può spendere questo tempo per fare ciò. Questi capitoli sono molto difficili da scrivere per me, poichè il mio ruolo nel culto era quello di un programmatore. Le tecniche di cui leggerete, quindi, sono quelle che ho usato per programmare gli individui con cui lavoravo. Ora non faccio più queste cose, ne approvo chi le fa, la ragione per cui scrivo questo è che credo che i medici che lavorano con il DID, così come i sopravvissuti, meritino di sapere COSA viene fatto alle persone, COME viene fatto e gli vengano date alcune idee su come eliminare la programmazione che il culto applica sulle persone.

Prima, voglio distinguere la programmazione non intenzionale da quella intenzionale. Questo è anche conosciuto come milieu ambientale in cui il bambino è cresciuto. La programmazione generazionale di un bambino degli Illuminati spesso comincia prima della nascita (questo sarà spiegato in seguito) ma, una volta nato, lo stesso ambiente in cui il bambino cresce diventa una forma di programmazione. Spesso, il piccole è cresciuto in un ambiente familiare che combina un abbandono di giorno con disfunzioni nelle figure parentali. Il bambino impara presto che la notte e le attività del culto sono quelle veramente importanti. Il bambino può essere privato di attenzione, addirittura abusato di giorno ed è trattato come speciale (o "visto" dai genitori) nell'ambiente del culto. Questo può condurre ad alterazioni già da piccoli, in cui il bambino si sente "invisibile", abbandonato, rifiutato, immeritevole di amore o attenzione, addirittura che non esista, a meno che non stia facendo un
lavoro per la "famiglia".

Un altro milieu e processo di condizionamento che il bambino deve affrontare è che gli adulti attorno a lui sono INCONSISTENTI, dato che gli adulti in una famiglia del culto sono quasi sempre con personalità multiple. Questo crea una realtà per il bambino in cui i genitori agiscono in un modo a casa e in un modo completamente diverso alle riunioni del culto e in un modo ancora diverso nella società normale.

Poichè queste sono le prime esperienze con gli adulti ed il loro comportamento, non ha nessuna scelta che accettare la realtà in cui esseri umani si comportano in modi completamente diversi in differenti ambienti. Nonostante sia non intenzionale, questo prepara il bambino ad una successiva dissociazione, così come per gli adulti attorno a lui.

PROGRAMMAZIONE INTENZIONALE

La programmazione intenzionale di un bambino degli Illuminati spesso comincia prima della nascita. La separazione prenatale è ben conosciuta nel culto poichè il feto è in grado di staccarsi dal ventre a causa di traumi. Questo di solito è fatto tra il settimo e il nono mese di gravidanza. Le tecniche usate includono: mettere cuffie sull'addome della madre e suonare forti e discordanti musiche (come pezzi moderni di musica classica, o anche le opere di Wagner). Anche del rock è stato usato.
 Altri metodi richiedono che la madre ingerisca sostanze amare per rendere amaro il liquido amniotico o urlare al feto nel ventre. L'addome della madre può anche essere colpito. Piccoli shock all'addome possono essere fatti, specialmente quando
il termine è vicino e possono essere usati per causare una nascita prematura per assicurare che il bambino nasca durante
 una festa cerimoniale. Alcune droghe possono essere date per assicurarsi che una certa data di nascita sia desiderata.

Quando il bambino è nato, i test comunciano quasi immediatamente, di solito nelle prime settimane di vita. Gli addestratori, che cercano alcune qualità nel bambino, lo piazzano su un tavolo e controllano i suoi riflessi a stimoli differenti. La forza del bambino, come reagisce a caldo, freddo e dolore. Bambini diversi reagiscono in modo diverso e gli addestratori cercano abilità dissociative, riflessi rapidi e tempi di reazione. Incoraggiano anche una prima dissociazione del bambino con questi test.

Il bambino viene anche abusato per creare frammenti. Metodi di abuso possono includere sonde rettali, stupro anale digitale, shock elettrici a basso livello a dita e genitali, il taglio dei genitali in circostanze rituali (in bambini più grandi) L'intento è quello di iniziare una frammentazione prima che uno stato di ego si sviluppi e personalizzare il bambino al dolore e alla dissociazione riflessiva dal dolore (sì anche appena nati dissociano, ho visto questo stato più e più volte, sembrano bianchi e fiacchi oppure vitrei, a fronte di continui traumi).

L'isolamento e l'abbandono programmato a volte cominciano in modo rudimentale. Il bambino è abbandonato o lasciato senza cura dagli adulti in modo intenzionale di giorno, poi presi, calmati, puliti e ascoltati nel contesto di prepararsi per un rituale alle riunioni del gruppo. Questo è fatto per aiutare il bambino ad associare le riunioni notturne con "amore" ed attenzione e per aiutare il processo di legame al culto o "famiglia". Al bambino viene insegnato ad associare l'attenzione materna con i rituali e quindi associare le riunioni del culto con una sensazione di sicurezza.

Mentre il bambino cresce, circa dai 15 ai 18 mesi, altra frammentazione è fatta intenzionalmente, facendo abusare del bambino ai genitori o ad altri membri del culto. Questo è fatto calmando ad intermittenza, legandosi con il bambino, poi shockarlo sulle dita. Il bambino può essere lasciato cadere da altezze e schernito finchè, terrorizzato non cominci a piangere. Può essere messo in gabbia per dei periodi di tempo, esposto a piccoli periodi di isolamento. Privazione di cibo, acqua e bisogni primari possono cominciare in seguito. Tutti questi metodi sono fatti per creare una dissociazione intenzionale nel bambino. Il bambino, a questa età può essere portato a riunioni del gruppo ma fuori dalle occasioni speciali non ha ancora un ruolo attivo nel culto. I piccoli vengono in genere lasciati con un membro che si prende cura di loro durante le attività del gruppo. Questo ruolo è di solito a rotazione tra i membri di basso livello o tra i teenager.

Tra i 20 e 24 mesi, il bambino può cominciare i "passi della disciplina" che gli Illuminati usano per insegnare ai loro figli. L'età in cui il bambino comincia può variare in base al gruppo, ai genitori, all'addestratore e al bambino. Questi "passi della disciplina" sarebbero meglio definiti come "passi del tormento e dell'abuso" poichè il loro proposito è quello di creare un bambino altamente dissociativo, completamente e senza pensiero devoto al culto. L'ordine di questi passi può anche variare un po' in base ai capricci dell'addestratore o dei genitori.

Discuterò i primi 5 passi della disciplina: (nota: questi passi possono variare in qualche modo da regione a regione, ma seguono per la maggior parte questa scaletta)

Primo passo: non aver bisogno
Il bambino è messo in una stanza senza nessun stimolo sensoriale, di solito una stanza d'addestramento con muri bianchi, grigi o beige. L'adulto esce e il bambino è lasciato da solo per dei periodi di tempo: questi possono variare da ore fino ad un intero giorno, mentre il bambino cresce. Se il bambino prega l'adulto di restare o urla, viene percosso e gli viene detto che i periodi di isolamento aumenteranno fino a quando non imparerà a smettere di essere debole. Il proposito di questa disciplina è di insegnare al bambino ad appoggiarsi sulle sue risorse interne e non ad altre persone ("renderlo più forte"). Quello che fa, è di creare un grande terrore dell'abbandono nel bambino. Quando l'adulto o l'addestratore ritorna nella stanza il bambino è spesso trovato impietrito o rannicchiato in un angolo, occasionalmente quasi catatonico dalla paura. L'addestratore quindi "recupera" il bambino, lo nutre, gli da qualcosa da bere e si lega al bambino come suo "salvatore". L'addestratore dirà che la famiglia gli ha detto di recuperarlo perchè lo "ama". L'addestratore, a questo punto instilla gli insegnamenti del culto nell'indifeso bambino, incredibilmente grato per essere stato "salvato". L'addestratore rafforzerà quanto il bambino abbia bisogno della "famiglia" che lo ha appena salvato dalla morte per abbandono o fame. Questo insegnerà al bambino ad associare comfort e sicurezza con il legame con l'addestratore (che può essere uno dei genitori) e con i membri della "famiglia". Il culto è molto esperto dei principi dello sviluppo dei bambini ed ha creato esercizi come quello sopra dopo centinaia di anni di insegnamento a bambini molto piccoli.

Secondo passo: non volere
Questo passo è molto simile al primo, e lo rafforza. Questo è fatto a intermittenza con il primo passo nei prossimi primi anni di vita del bambino. Ancora, viene lasciato da solo in una stanza d'addestramento, senza cibo o acqua, per un lungo periodo di tempo. Un adulto entrerà nella stanza, con un grosso secchio di acqua o cibo congelati. Se il bambino chiede altro, poichè l'adulto mangia o beve in sua presenza, viene severamente punito per essere debole e pieno di necessità. Questo passo è rinforzato, fino a quando il bambino impara a non chiedere cibo o acqua fino a meno che non gli sia offerto. La ragione che il culto da a questo passo è che crea un bambino forte, che può sopportare lunghi periodi senza cibo o acqua. La vera ragione per cui questo è fatto è che crea un bambino completamente dissociato dai suoi stessi bisogni di cibo, acqua o altri comfort e che diventa timoroso di chiedere aiuto agli adulti. Questo crea nel bambino uno stato di ipervigilanza con cui cerca indizi su quando è il momento di soddisfare i bisogni e di non fidarsi dei propri segnali del corpo. Il bambino già impara a guardare oltre se stesso per imparare come dovrebbe pensare e non fidarsi delle proprie sensazioni. Il culto diventa quindi il luogo di controllo del bambino.

Terzo passo: non desiderare
Il bambino è piazzato in una stanza con i giocattoli o gli oggetti preferiti. Un adulto gentile entra nella stanza e incita il bambino al gioco. Questo adulto può essere un amico, zio, genitore o l'addestratore. Il bambino e l'adulto possono giocare di fantasia sui desideri segreti, i sogni o le voglie del bambino. Questo viene fatto più volte, fino a guadagnare la fiducia del bambino. A quel punto il bambino è severamente punito per ogni aspetto dei suoi desideri e delle fantasie condivise con l'adulto, inclusa la distruzione dei giocattoli preferiti, distruggendo ogni luogo segreto che il bambino possa aver creato, inclusi protettori non del culto. Questo passo è ripetuto, con variazioni, molte volte negli anni seguenti. Occasionalmente amici e parenti del bambino sono usati per rivelare fantasie che il bambino ha rivelato loro durante il giorno o quando non visto. La ragione che il culto da a questo passo è la creazione di un bambino che non abbia fantasia, che è più diretto verso l'esterno che verso se stesso. In altre parole il bambino deve cercare il permesso degli adulti per qualsiasi aspetto della vita, inclusi quelli interni. La realtà è che questo passo distrugge tutti i luoghi sicuri che il bambino si è creato internamente, per rifugiarsi dagli orrori che sperimenta. Questo passo crea nel bambino la sensazione che non c'è mai una reale sicurezza, che il culto troverà tutto ciò che pensa. Esercizi come questo sono anche usati per creare alterazioni nel bambino che autodenuncierà agli addestratori del culto i propri luoghi segreti o desideri contro il culto che le sue altre personalità hanno. Questo comincia a preparare divisione e ostilità intersistemiche che il culto manipolerà attraverso l'intero arco di vita della persona per poterla controllare.

Quarto passo: la sopravvivenza del più adatto
Questo passo è usato per cominciare a creare personalità che agiscano nel bambino. TUTTI I MEMBRI DEL CULTO SONO INTESI COME PERPETRATORI; QUESTO COMINCIA NELLA PRIMA INFANZIA. Il bambino è portato in una stanza dove c'è un addestratore ed un altro bambino approssimativamente della stessa età, o leggermente più giovane. Il bambino è severamente colpito per un certo periodo di tempo dall'addestratore, poi gli viene detto di colpire l'altro bambino. Se il bambino continua a rifiutarsi, o piange, o cerca di colpire l'addestratore, continueranno ad essere colpiti e gli verrà ripetuto di colpire l'altro bambino, per dirigere la sua rabbia all'altro. Questo passo è ripetuto fino a quando finalmente il bambino esegue il compito. Questo passo comincia intorno all'età di 2 anni fino ai 2 e 1/2 ed è usato per creare personalità aggressive. Mentre il bambino cresce, le punizioni diventano sempre più brutali. Dai bambini ci si aspetta di diventare perpetratori di altri già da molto giovani e faranno "pratica" su bambini più piccoli, con l'incoraggiamento e la ricompensa degli adulti intorno a loro. Mimeranno anche questi adulti, il cui ruolo li modellerà costantemente. Al bambino verrà insegnato che questo è il livello accettabile per gli impulsi aggressivi e la rabbia che è creata dalla brutalità cui il bambino è costantemente esposto.

Quinto passo: il codice del silenzio
Molti diversi stratagemmi sono usati per insegnare questo, cominciando all'età di 2 anni circa quando il bambino comincia a diventare più abile nel parlare. Solitamente, dopo un rituale o una riunione del gruppo, al bambino viene chiesto cosa abbia visto o sentito durante l'incontro. Come molti bambini ubbidienti, lo faranno. Sono quindi immediatamente picchiati duramente, o torturati, e una nuova personalità viene creata, a cui viene detto di tenere per se i ricordi di ciò che ha visto o di soffrire. La nuova parte accetta sempre. Il bambino e la sua nuova parte vengono quindi portati attraverso una cerimonia in cui giurano di non rivelare nulla, altre personalità vengono quindi create, il loro compito è quello di uccidere il corpo se le altre dovessero provare a rivelare informazioni.

Il bambino è anche portato attraverso severe torture psicologiche per assicurarsi che non abbia mai la tentazione di parlarne, incluse: essere seppellito vivo, portato vicino all'annegamento, guardare le "morti dei traditori" che coinvolgono una lenta e dolorosa tortura, come essere bruciati o spellati vivi, essere seppelliti con corpi parzialmente putrefatti, dicendo che diventeranno così se provano a raccontare questi fatti, ecc.. Gli scenari continuano e continuano, inventati da persone con una crudele immaginazione senza fine, per poter assicurare la segretezza dei bambini. Questi metodi sono stati perfezionati in centinaia di anni di pratica dal culto con i suoi bambini. La ragione per cui queste cose sono fatte è evidente: il culto è coinvolto in attività criminali come spiegato nelle prime parti e vogliono assicurarsi il silenzio continuo dei bambini. Questa è una delle ragioni per cui il culto è sopravvissuto così a lungo con la sua continua segretezza, e perchè i sopravvissuti hanno paura/non vogliano rivelare i loro abusi. Per poter rivelare i segreti del culto, un bambino deve andare contro alcuni dei più tremendi, orridi traumi psicologici e abusi immaginabili. Anche da adulto, il sopravvissuto ha difficoltà a lasciare da parte queste cose, quando parla dei suoi abusi. A bambini ed adulti viene detto che se parleranno, saranno cacciati e uccisi (l'addestramento da assasino fa sapere al bambino che non c'è nessun posto sicuro), che saranno torturati lentamente.
Il bambino sarà esposto a ulteriori esperienze durante la crescita che rinforzino questo passo.

CONSIGLI CHE POSSONO AIUTARE

Credo che offrire alcune idee su come eliminare una parte della programmazione summenzionata, non poichè credo nella conoscenza, ma per il dovere di conoscere. Il sopravvissuto spesso necessita di strumenti per poter cancellare alcuni degli orrendi abusi che il culto ha perpetrato, specialmente quando i ricordi di queste cose riaffiorano. QUESTI SONO SOLO UTILI CONSIGLI E NON SOSTITUISCONO QUELLI DI UN BUON TERAPISTA.

Prima programmazione milieu: questa è difficile da eliminare, poichè colpisce l'abbandono e il rifiuto per il sopravvissuto. Queste sono spesso state le prime esperienze come bambino, coinvolgendo le relazioni con i genitori ed i membri principali della famiglia. Lavorare su questo richiede l'intera volontà di tutte le personalità interne, per rendere possibile riconoscere che anche il GIORNO è importante, che gli adulti intorno al bambino erano quelli malati. Il bambino si sente spesso non amabile, incredibilmente bisognoso, depresso, ma educare le personalità interne può servire a confortarlo e condividere la realtà che il bambino può essere amato, non importa cosa erano gli adulti intorno a lui. Qui, un terapista di supporto esterno e un forte sistema di educazione possono aiutare tremendamente nel processo di cura, mentre i nuovi messaggi sono portati alle parti abbandonate e ferite. Ordinare quello che è successo, far capire i veri significati dell'abbandono e portare la realtà alle varie parti profondamente ferite richiederà tempo.
Prima frammentazione intenzionale: (0-24 mesi). Di solito ci sono parti cognitive del sopravvissuto che non hanno mai dimenticato gli abusi e può aiutare la condivisione della realtà cognitiva dell'abuso con le personalità amnesiche. Questo dovrebbe essere fatto in modo estremamente lento, poichè il primo abuso è stato fatto molto presto nella vita. Creare una nursery interna, con giocattoli sicuri può aiutare. Educare personalità adulte può aiutare a curare il bambino ferito nella nursery, mentre si riconoscere e ci si dispiace per ciò che è successo. E' importante credere e dare valore alle parti giovani, quando si fanno avanti per condividere. Permettere loro modi non verbali di esprimersi può aiutare, poichè ci sono parti giovani che spesso non possono ancora parlare. Avere personalità interne giovani che possano verbalizzare ciò che il bambino vuole, ha bisogno e di cui ha paura, può aiutare poichè spesso le parti più giovani non si fidano di nessun adulto, anche di quelli interni. Un terapista forte è importante per la cura, modellando la sana educazione su un sistema che non ha alcun concetto di questo, mentre si bilanciano i bisogni del bambino dell'educazione esterna, così che il sistema stesso possa trovare la sua tecnica di educazione. Aiuti interni possono raggiungere il bambino, condividere la realtà presente (che il corpo è più vecchio, che loro sono al sicuro, ecc. Questi aiutanti possono essere bambini interni più vecchi, come detto prima). Il sopravvissuto potrebbe voler individuare adulti di supporto quando possibile, che possano aiutarlo a modellare se stesso con buoni principi. UN TERAPEUTA O UN AMICO NON POSSONO SOSTITUIRE I GENITORI DEL SOPRAVVISSUTO. Il sopravvissuto, vorrà poterlo fare ma, realisticamente, ha una sola coppia di genitori, buoni o cattivi che siano. Nessun esterno può entrare e sostituire i genitori di un'altra persona. Quello che il terapista e persone di supporto possono fare è essere empatici, ascoltare, mentre il sopravvissuto si lamenta della mancanza di un'adeguata educazione. Possono offrire amicizia o empatia con buoni propositi, ma non possono diventare i genitori del sopravvissuto, o la terapia non progredirà.

I 5 passi della disciplina (ce ne sono 12 in totale, gli altri saranno spiegati nei prossimi capitoli). Provare a trovare le parti che hanno sperimentato gli abusi. Questo può significare fare mappe del sistema (disegnare immagini di ciò che appare all'interno) e cercare cognitivi (intellettuali) o controllori (capi interni) per informazioni. Un aiutante interno, può essere estremamente utile nel fare questo.
Lasciate che queste parti capiscano lentamente l'agonia che hanno sperimentato durante la loro privazione: caldo (essere mantenuti sopra un fuoco), freddo (essere messi in freezer o ghiaccio), mancanza di cibo, ecc. Incoraggiate la condivisione delle porzioni cognitive della memoria prima, mentre permettete alle personalità amnesiche di ricordare. Lasciate che il tempo assorba questi traumi, poichè questi sono occorsi svariati anni prima e richiederanno un po' per essere assimilati. La cura non può essere affrettata. Lasciate che le altre personalità si facciano avanti e condividete le loro sensazioni con le vostre, mentre parti più cognitive le guidino nel processo di riacquisizione della memoria. Siate preparati ad inondazioni di emozioni, così come memorie del corpo, mentre gli abusi tornano alla mente. Un gruppo di persone interne può essere designato come aiutante per eliminare le parti, mano a mano che si fanno avanti e condividono i loro ricordi.

Ricordare in sicurezza assume che la persona abbia un terapista qualificato e che abbia posto le fondamenta per una buona cooperazione tra sistemi, come discusso sopra. Il lavoro sulla memoria non dovrebbe essere fatto fino a quando non ci sia una buona comunicazione e cooperazione interna, o la persona sarà sopraffatta dai ricordi, quando questi usciranno. Saranno inondati e ritraumatizzati, invece che essere aiutati. Con una buona comunicazione, i ricordi possono essere portati fuori poco alla volta, in pezzi maneggiabili e possano aiutare ad eliminare le parti ferite.

Il culto metterà le persone attraverso certi tipi di programmazione per raggiungere uno specifico obiettivo: separare l'intelletto dalle sensazioni di una persona. Le personalità cognitive in questi sistemi sono sempre considerate più alte che quelle emotive, a quelle cognitive viene insegnato a passare le proprie sensazioni a quelle emotive. Mentre queste etichette sono rimosse, le personalità cognitive avranno paura di provare le intense emozioni che hanno causato delle loro ulteriori separazioni. Questo guiderà una continua divisione nel sopravvissuto. E' importante che le personalità cognitive realizzino che quelle emotive sono parte di loro, possono fare pratica condividendo i propri pensieri a piccoli passi, senza essere inondate e sopraffatte.

RICORDATE: LA SICUREZZA ESTERNA E' NECESSARIA PER RIMUOVERE LA PROGRAMMAZIONE INTERNA.         Dovete essere in grado di promettere a queste parti sicurezza esterna e rispettarla, o rifiuteranno comprensibilmente di collaborare. Perchè dovrebbero provare a cambiare solo per essere punite di nuovo? Nessun sistema eliminerà la propria dissociazione protettiva se l'abuso continua o continuerà a stabilizzarsi e ridissociarsi continuamente. Questo è perchè smantellare la dissociazione vuol dire smantellare la sua stessa sopravvivenza e protezione. Fermare i contatti con i perpetratori ed avere un sicuro terapista sono i primi passi da compiere, prima di eliminare la programmazione interna. Un sistema può ancora funzionare, per fermare i contatti con il culto e cominciare a curarsi, ma rallenterà la terapia tremendamente poichè l'energia interna sarà deviata alla sicurezza piuttosto che a cancellare il trauma. Una persona può curarsi e molti sopravvissuti sono ancora in contatto con il culto quando cominciano la terapia MA i progressi saranno più rapidi una volta interrotto il contatto. 
               

                                                                                                           vai a pagina   1  2  3  4  5  6  7  8   

torna a home page


QUESTO sito NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA IN QUANTO VIENE AGGIORNATO
SENZA NESSUNA PERIODICITÀ, PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N. 62 DEL 7.03.2001.
Questo sito non è stato creato a scopo di lucro o politico.
L'AUTORE NON HA ALCUNA RESPONSABILITÀ PER QUANTO RIGUARDA gli articoli scritti che sono presi
da altri blog o siti SITI dA I QUALI  DECLINO OGNI RESPONSABILITÀ PER GLI EVENTUALI ERRORI ED INESATTEZZE RIPORTATI NEL sito E PER GLI EVENTUALI DANNI DA ESSI DERIVANTI


08/02/2011 scritto da BATENZO